« Serendipity is looking in a haystack for a needle and discovering a farmer's daughter. »

Beatrice, Italy.







Dammi una parola, e io scriverò un testo per te.

Mi sentivo a casa con lei, ma non ero casa.

Eravamo nella nostra casa, tipo quelle sull’albero che si vedon nei film, quelle case belle fatte di legno, piccole come una stanza, con tende rosa, una cucina, un tavolo, due tazze da te, un poco di cioccolata che tanto piace a me ed un paio di macarons  presi in francia, che piacciono a lei.

E mi bastava poco per sentirmi a casa, perché tra sorelle nate da madri diverse e padri diversi, in luoghi diversi, una in estate ed una inverno, una calda ed una fredda, ci si sente a casa.

Ma ora, però, la casa sull’albero non c’è più. O forse son io che ho perso le chiavi di una casa che non mi era mai appartenuta. 

©